Chapter 1

Chapter 1

Capitolo 4 Moneta, tassi di interesse e tassi di cambio Adattamento italiano di Edimatica Srl 1 (c) Pearson Italia S.p.A. - Krugman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2 Struttura della presentazione Introduzione Che cos la moneta? La domanda individuale di moneta La domanda aggregata di moneta

oUn modello della domanda aggregata di moneta Il mercato monetario Offerta di moneta e tasso di cambio oVariazioni dellofferta di moneta estera Lungo periodo e breve periodo Inflazione e dinamica del tasso di cambio oMoneta, prezzi e tassi di cambio nel lungo periodo oOvershooting 2

del tasso di cambio (c) Pearson Italia S.p.A. - Krugman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2 Introduzione La moneta ha alcune caratteristiche che la distinguono dalle altre attivit finanziarie. oServe come mezzo di scambio. o una unit di conto, cio una misura di valore largamente riconosciuta. o

considerata unattivit o una riserva di valore. La moneta unattivit liquida: pu essere facilmente e rapidamente usata per pagare beni e servizi o per ripagare un debito senza sostenere ingenti costi di transazione. 3 (c) Pearson Italia S.p.A. - Krugman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2 Che cos la moneta? La Banca Centrale definisce lofferta di moneta come M1, cio lammontare totale di circolante e depositi a vista posseduti da famiglie e imprese. la Banca Centrale che regola la quantit di circolante in essere e contralo

lammontare dei depositi a vista emessi dalle banche commerciali. 4 (c) Pearson Italia S.p.A. - Krugman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2 La domanda individuale di moneta La domanda di moneta la quantit di attivit che le persone desiderano detenere come moneta (anzich come attivit illiquide). Che cosa influenza la volont di detenere moneta? Considereremo la domanda individuale di moneta e la domanda aggregata di moneta. 5

(c) Pearson Italia S.p.A. - Krugman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2 La domanda individuale di moneta 6 1. Rendimenti attesi/tasso di interesse sulla moneta rispetto al rendimento atteso delle altre attivit. 2. Rischio: il rischio di detenere moneta deriva principalmente dallinflazione inattesa, quindi da una riduzione inattesa del potere

di acquisto della moneta. 3. Liquidit: un bisogno di maggior liquidit si verifica quando o il prezzo delle transazioni aumenta o la quantit di beni acquistati nelle transazioni aumenta. (c) Pearson Italia S.p.A. - Krugman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2 La domanda aggregata di moneta 1. Tassi di interesse: un maggior tasso di interesse implica un maggior costo-opportunit di detenere moneta, e quindi una minor domanda di moneta.

2. Prezzi: i prezzi dei beni e servizi acquistati nelle transazioni influenzano la volont di detenere moneta per eseguire tali transazioni. Un maggior livello dei prezzi implica un maggior bisogno di liquidit per acquistare la stessa quantit di beni e servizi, e quindi una maggior domanda di moneta. Reddito: un maggior reddito reale nazionale (PNL) implica che si produca e si acquisti nelle transazioni una quantit maggiore di beni e servizi, incrementando il bisogno di liquidit; questo equivale a una maggior domanda di moneta. 3. 7

(c) Pearson Italia S.p.A. - Krugman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2 Un modello della domanda aggregata di moneta La domanda aggregata di moneta pu essere espressa come: Md = P L(R,Y) dove: P il livello dei prezzi Y il reddito reale nazionale R una misura dei tassi di interesse L(R,Y) la domanda aggregata reale di moneta Alternativamente: Md/P = L(R,Y) La domanda aggregata reale di moneta una funzione del reddito nazionale e dei tassi di interesse.

8 (c) Pearson Italia S.p.A. - Krugman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2 Figura 4.1 Domanda reale aggregata di moneta e tasso di interesse 9 (c) Pearson Italia S.p.A. - Krugman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2 Figura 4.2 Leffetto di una crescita del reddito reale sulla curva di domanda reale aggregata di moneta 10

(c) Pearson Italia S.p.A. - Krugman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2 Il mercato monetario Il mercato monetario il luogo in cui le attivit monetarie o liquide, generalmente chiamate moneta, vengono prese e date in prestito. 11 Le attivit monetarie hanno generalmente un tasso di interesse pi basso rispetto alle obbligazioni, prestiti e depositi valutari. (c) Pearson Italia S.p.A. - Krugman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2

Il mercato monetario Quando non esiste una carenza (eccesso di domanda) o un surplus (eccesso di offerta) di attivit monetarie, il modello raggiunge lequilibrio: Ms = M d Alternativamente, quando lofferta di attivit monetarie reali uguaglia la domanda di attivit monetarie reali, il modello raggiunge lequilibrio: Ms/P = L(R,Y) 12 (c) Pearson Italia S.p.A. - Krugman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2 Il mercato monetario

Quando c un eccesso di offerta di moneta, c un eccesso di domanda di attivit non monetarie che fruttano un interesse come obbligazioni, prestiti e depositi. 13 Le persone con un eccesso di moneta desiderano acquistare attivit che pagano un interesse (cedendo la loro moneta) a un tasso di interesse inferiore. I potenziali detentori di moneta desiderano maggiormente detenere quantit addizionali di moneta perch il tasso di interesse (il costoopportunit di detenere moneta) si riduce.

(c) Pearson Italia S.p.A. - Krugman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2 Figura 4.3 La determinazione del tasso di interesse di equilibrio 14 (c) Pearson Italia S.p.A. - Krugman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2 Il mercato monetario Quando c un eccesso di domanda di moneta, c un eccesso di offerta di attivit che pagano un interesse come obbligazioni, prestiti e depositi. 15

Le persone che desiderano moneta ma non vi hanno accesso desiderano vendere attivit con un tasso di interesse maggiore in cambio dei saldi monetari che desiderano. Chi detiene i saldi monetari desidera maggiormente cederli in cambio di attivit che pagano un interesse perch il tasso di interesse su quelle attivit e il tasso di interesse (il costo-opportunit di detenere moneta) aumentano. (c) Pearson Italia S.p.A. - Krugman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2

Figura 4.4 Leffetto di un incremento dellofferta di moneta sul tasso di interesse Un incremento dellofferta di moneta fa aumentare il tasso di interesse per dato livello di prezzi. 16 (c) Pearson Italia S.p.A. - Krugman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2 Figura 4.5 Leffetto di un incremento del reddito reale sul tasso di interesse

Un incremento del reddito nazionale fa aumentare i tassi di interesse di equilibrio per dato livello dei prezzi. 17 (c) Pearson Italia S.p.A. - Krugman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2 Offerta di moneta e tasso di cambio Un aumento dellofferta di moneta di un paese causa una diminuzione dei tassi di interesse, i rendimenti sui depositi in valuta domestica diminuiscono e la valuta nazionale si deprezza. Una diminuzione dellofferta di moneta di un

paese causa un aumento dei tassi di interesse, i rendimenti sui depositi in valuta domestica aumentano e la valuta nazionale si apprezza. 18 (c) Pearson Italia S.p.A. - Krugman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2 Figura 4.6 Equilibrio simultaneo sul mercato monetario statunitense e sul mercato dei cambi 19 (c) Pearson Italia S.p.A. - Krugman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2 Offerta di moneta e tasso di cambio

Le banche centrali controllano la quantit di moneta che circola in uneconomia, lofferta di moneta. Negli Stati Uniti, la banca centrale la Federal Reserve. 20 La Federal Reserve regola direttamente la quantit di valuta in circolazione. Controlla indirettamente lammontare di depositi in conto corrente emessi dalle banche private e le altre attivit monetarie.

(c) Pearson Italia S.p.A. - Krugman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2 Figura 4.7 Legami tra mercato monetario e mercato dei cambi 21 (c) Pearson Italia S.p.A. - Krugman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2 Variazioni dellofferta di moneta estera Come una variazione dellofferta di euro influenza il mercato monetario statunitense e il mercato dei cambi? oUn

aumento dellofferta di moneta UE causa un deprezzamento delleuro (apprezzamento del dollaro). oUna riduzione dellofferta di moneta UE causa un apprezzamento delleuro (un deprezzamento del dollaro). 22 (c) Pearson Italia S.p.A. - Krugman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2 Figura 4.8 Effetti di un incremento dellofferta di moneta statunitense sul tasso di cambio dollaro/euro e sul tasso di interesse in dollari

23 (c) Pearson Italia S.p.A. - Krugman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2 Figura 4.9 Effetti di un aumento dellofferta di moneta europea sul tasso di cambio dollaro/euro 24 (c) Pearson Italia S.p.A. - Krugman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2 Lungo periodo e breve periodo Nel lungo periodo, il livello di offerta di moneta non influenza la quantit di produzione reale, il tasso di interesse reale e la domanda aggregata di attivit monetarie reali L(R,Y).

Ma nel lungo periodo, i prezzi delloutput e degli input si modificano in proporzione alle variazioni dellofferta di moneta: 25 Equilibrio di lungo periodo: Ms/P = L(R,Y) a parit di altre condizioni (L(R,Y) costante), un aumento dellofferta di moneta di un paese produce un incremento proporzionale del suo livello dei prezzi. (c) Pearson Italia S.p.A. - Krugman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2 Lungo periodo e breve periodo A parit di altre condizioni, nel lungo

periodo un incremento permanente dellofferta di moneta di un paese provoca un deprezzamento proporzionale della sua moneta rispetto alle valute estere. Analogamente, una diminuzione permanente dellofferta di moneta di un paese provoca un apprezzamento proporzionale di tale moneta rispetto alle valute estere nel lungo periodo. 26 (c) Pearson Italia S.p.A. - Krugman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2 Figura 4.10 Crescita monetaria media e inflazione nei paesi in via di sviluppo dellemisfero occidentale, 1987-2007

27 (c) Pearson Italia S.p.A. - Krugman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2 Inflazione e dinamica del tasso di cambio 28 o Uneconomia sperimenta linflazione quando il suo livello dei prezzi cresce. o Uneconomia sperimenta la deflazione quando il suo livello dei prezzi

diminuisce. (c) Pearson Italia S.p.A. - Krugman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2 Inflazione e dinamica del tasso di cambio Come una variazione dellofferta di moneta causa una variazione dei prezzi delloutput e degli input? 1. 29 Eccesso di domanda di beni e servizi: se lofferta di moneta aumenta le persone hanno pi fondi disponibili per pagare beni e servizi. o Per rispondere a una forte domanda, i produttori

assumono pi lavoratori, creando una forte domanda di lavoro, o fanno lavorare di pi i lavoratori gi presenti. o I salari aumentano per attirare pi lavoratori o per compensare i lavoratori per gli straordinari. o Infine i prezzi della produzione aumenteranno per compensare i maggiori costi. (c) Pearson Italia S.p.A. - Krugman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2 Inflazione e dinamica del tasso di cambio 2.

3. 30 Aspettative inflazionistiche. o Se i lavoratori si aspettano un aumento dei prezzi futuri a causa di un aumento atteso dellofferta di moneta, vorranno essere compensati. o E se i produttori si aspettano la stessa cosa, saranno pi disponibili ad aumentare i salari. o

I produttori saranno in grado di affrontare maggiori costi se si attendono di aumentare i prezzi. Prezzi delle materie prime. o Le materie prime sono vendute su mercati in cui i prezzi di possono aggiustare velocemente. o Un aumento dellofferta di moneta fa crescere i prezzi delle materie prime e i costi di produzione nei settori che le utilizzano. o Per coprire questi costi, i produttori aumenteranno i prezzi.

(c) Pearson Italia S.p.A. - Krugman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2 Figura 4.11 Variabilit mensile del tasso di cambio dollaro/yen e del rapporto fra il livello dei prezzi statunitensi e giapponesi, 1980-2013 Le variazioni del livello dei prezzi sono meno volatili, e ci suggerisce che il livello dei prezzi cambia lentamente I tassi di cambio sono influenzati dai tassi di interesse e dalle aspettative, che possono

cambiare rapidamente, rendendo volatili i tassi di cambio. 31 (c) Pearson Italia S.p.A. - Krugman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2 Inflazione mensile in Zimbabwe, 2007-2008 32 (c) Pearson Italia S.p.A. - Krugman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2 Inflazione e dinamica del tasso di cambio

Quando consideriamo variazioni dei prezzi nel lungo periodo, le aspettative inflazionistiche hanno un effetto sul mercato dei cambi. Supponiamo che varino le aspettative di inflazione perch le persone cambiano idea, ma che successivamente si verifichino degli effettivi aggiustamenti dei prezzi. 33 (c) Pearson Italia S.p.A. - Krugman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2 Figura 4.12 Effetti di breve e di lungo periodo di un aumento dellofferta di moneta negli Stati Uniti (dato il reddito reale Y) 34

(c) Pearson Italia S.p.A. - Krugman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2 Moneta, prezzi e tassi di cambio nel lungo periodo Un aumento permanente dellofferta di moneta in un paese causa un deprezzamento proporzionale della sua valuta nel lungo periodo. Tuttavia, la dinamica del modello prevede un ampio deprezzamento prima e un successivo apprezzamento pi contenuto. Una diminuzione permanente dellofferta di moneta di un paese causa un apprezzamento proporzionale della sua valuta di lungo

periodo. 35 Tuttavia, la dinamica del modello prevede un ampio apprezzamento prima e un successivo deprezzamento in misura inferiore. (c) Pearson Italia S.p.A. - Krugman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2 Figura 4.13 Andamento nel tempo delle variabili economiche statunitensi a seguito di un incremento permanente dellofferta di moneta negli Stati Uniti 36 (c) Pearson Italia S.p.A. - Krugman, Obstfeld, Melitz - Economia

internazionale 2 Overshooting del tasso di cambio Si dice che il tasso di cambio iperreagisce (overshoots) quando la sua risposta immediata a una variazione maggiore della sua risposta di lungo periodo. Lovershooting si verifica quando la politica monetaria ha un effetto immediato sui tassi di interesse ma non sui prezzi e sullinflazione (attesa). Lovershooting aiuta a spiegare perch i tassi di cambio sono cos volatili. 37 (c) Pearson Italia S.p.A. - Krugman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2

Riassunto 1. La domanda di moneta a livello individuale determinata dai tassi di interesse e dalla liquidit, influenzata a sua volta dai prezzi e dal reddito. 2. La domanda di moneta a livello aggregato determinata dai tassi di interesse, dal livello dei prezzi e dal reddito nazionale. o 3.

38 La domanda reale aggregata di moneta dipende negativamente dal tasso di interesse e positivamente dal reddito reale nazionale. Quando il mercato in equilibrio non ci sono eccessi (o carenze) di attivit monetarie: lofferta di moneta reale uguale alla domanda di moneta reale. (c) Pearson Italia S.p.A. - Krugman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2 Riassunto 4. 39 Scenario di breve periodo: variazioni

dellofferta di moneta influenzano il tasso di interesse domestico, cos come il tasso di cambio. Un aumento dellofferta di moneta domestica: o riduce il tasso di interesse domestico, o riducendo il tasso di rendimento sui depositi domestici, o causando un deprezzamento della valuta domestica. (c) Pearson Italia S.p.A. - Krugman, Obstfeld, Melitz - Economia

internazionale 2 Riassunto 5. 40 Scenario di lungo periodo: variazioni del livello di offerta di moneta sono accompagnate da una variazione proporzionale dei prezzi, ma non influenzano il reddito reale e i tassi di interesse. Un aumento dellofferta monetaria: o causa un aggiustamento delle aspettative di inflazione,

o causando un ulteriore deprezzamento della valuta domestica, o e un aggiustamento proporzionale dei prezzi nel lungo periodo, o inducendo il ritorno dei tassi di interesse al livello di lungo periodo, o e causando un deprezzamento proporzionale del tasso di cambio di lungo periodo.

(c) Pearson Italia S.p.A. - Krugman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2 Riassunto 6. 41 Le aspettative di inflazione si adeguano rapidamente, ma prezzi si aggiustano solo nel lungo periodo, cosa che si manifesta in un overshooting del tasso di cambio. (c) Pearson Italia S.p.A. - Krugman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2

Recently Viewed Presentations

  • ECE 417 Lecture 5: Eigenvectors

    ECE 417 Lecture 5: Eigenvectors

    Eigenvectors. An eigenvector is a direction, not just a vector. That means that if you multiply an eigenvector by any scalar, you get the same eigenvector: if ???=????, then it's also true that ????=????? for any scalar ?.
  • Proposal: Preliminary Results and Discussion Dos and Donts

    Proposal: Preliminary Results and Discussion Dos and Donts

    Don't use default Excel plots! Figure should highlight the key relationships in the data. Should be clear - no extraneous legends, lines, only use annotations when they add real explanatory value.
  • Kalman Filter in the Real Time URBIS model

    Kalman Filter in the Real Time URBIS model

    Kalman Filter in the Real Time URBIS model Richard Kranenburg Master scriptie June 11, 2010 Kalman Filter in the Real Time URBIS model Introduction Real Time URBIS model Problems and Goals Method Kalman filter equations Results Extensions on the Kalman...
  • Criminal Opportunity: Black Friday

    Criminal Opportunity: Black Friday

    Black Friday . Get rid of what the thieves are after, in other words, do not carry a purse. Take only what you need, for example, a credit card and a small amount of cash, and put them in a...
  • SPORTS BROADCASTING - Penn State Law

    SPORTS BROADCASTING - Penn State Law

    SPORTS BROADCASTING Basic Concepts Key premise (discussed later): right to broadcast is a property right belonging to home team Business dynamic of TV licensing by a club-run league Each club competes League owns all rights Clubs own rights and bargain...
  • What is Programming?

    What is Programming?

    Programming is . modeling. describe salient (relevant) properties and behaviors of a system of components (objects) Programming is . abstraction. identify important features without getting lost in detail. Programming is . concrete. must provide detailed instructions to complete task. Programming...
  • Electric Machine Design Course - University of Minnesota

    Electric Machine Design Course - University of Minnesota

    Therefore the shaft speed of an AC Induction or asynchronous motor is controlled by the stator phase frequency with slight variations caused but the rotor slip frequency. Without separate magnetizing current control the rotor current varies with slip and load...
  • Revoluções de 1830 e 1848

    Revoluções de 1830 e 1848

    Resistência a Napoleão. Lenta decadência. Deposição de monarquias absolutistas na Europa. 1812 - Campanha da Rússia. Grande derrota de Napoleão. "terra arrasada". 1814 - Sexta Coligação (RUS + ING + AUS + PRUS) vence Napoleão. Exílio em Elba. Retorno -...