Diapositiva 1

Diapositiva 1

Roma, Roma, 17 17Aprile Aprile2008 2008 La La sicurezza sicurezza Dr. Dr.Franco FrancoFiumara Fiumara Direzione Protezione Direzione ProtezioneAziendale Aziendale Furti Furtiaabordo bordotreno treno(2005-2007) (2005-2007) 2 2 Furti Furtiin instazione stazione(2005-2007) (2005-2007) 3 3 Furti Furticomplessivi

complessivi Furti in stazione e a bordo treno 2008 366 - 427 793 919 701 Agosto 285 - 416 Luglio 421 - 498 Giugno 469 - 574 573 - 661 1043 1234 584 - 578 1052 498 - 554 Aprile 1059

936 1002 Marzo 510 - 549 693 658 414 - 512 200 269 - 389 400 480 - 510 600 313 - 380 800 517 - 581 1000 482 - 520 990 1098 1400 1200

2007 -34% 1162 -37% 0 Gennaio Febbraio Maggio Settembre Ottobre Novembre Dicembre Blu: Blu:furti furtiin instazione stazione Verde: furti a Verde: furti abordo bordotreno treno 4 4 Il trasporto tifosi TIFOSI TRASPORTATI / BIGLIETTATI / RESPINTI / VERBALIZZATI / DENUNCIATI Confronto 34 giornate 45000

-55 % 40513 33434 40000 35000 30000 18064 25000 17939 20000 15000 10000 5000 0 0 405 0 263 68 0 Tifosi Trasportati 2006 - 2007 Tifosi Bigliettati Tifosi Respinti

2007 - 2008 Verbalizzati TRENI DEDICATI / CARROZZE AGGIUNTE - Confronto 34 giornate 100 Denunciati - 98 % 83 80 43 60 40 2 20 0 2006 - 2007 2007 - 2008 5 Treni dedicati Carrozze aggiunte 5 5 Il trasporto tifosi DANNI SUBITI - Confronto 34 giornate - 74 %

87.000 100.000 80.000 60.000 22.656 40.000 20.000 0 2006 - 2007 2007 - 2008 Confronto costi / benefici - Confronto 34 giornate 2.490.000 2.500.000 2.000.000 83 treni 1.500.000 1.000.000 623.286 speciali 638.105 87.000 500.000 0 22.656 0 2006/2007

INTROITI COSTI 2007/2008 DANNI 6 6 Gli Glisgomberi sgomberi La riqualificazione delle aree/zone ferroviarie abusivamente occupate viene effettuata tramite operazioni congiunte tra Protezione Aziendale RFI, Polfer e Questure, attraverso: demolizione di fabbricati demolizione dei solai di alcuni fabbricati, per non offrire condizioni favorevoli ai potenziali occupanti realizzazione e potenziamento di recinzioni per ridurre la permeabilit dei siti demolizione di manufatti di fortuna realizzati dagli occupanti bonifica igienico-sanitaria delle aree interessate dal fenomeno decespugliamento radicale delle scarpate ferroviarie 7 7 Gli Glisgomberi sgomberi 2006 2007 Bari

7 6 Bologna 18 19 Firenze 2 11 Genova 9 6 Milano 13 14 Napoli 2 7 Palermo 5 4

Reggio di Calabria 3 1 Roma 10 18 Torino - 3 Verona 4 5 8 8 TRASPORTO MANIFESTANTI: Napoli data : 19/05/2007 Inizio h 19.36 / fine 04.03 1 treno soppresso 120 manifestanti 9 9 Roma Tiburtina treno 830 data : 25/06/2007 Inizio h 3.02 / fine 14.30 (11H e 28min) Coinvolto 249 (esclusi i treni deviati)

8241 minuti di ritardo 400 passeggeri coinvolti 10 10 Associazione Associazionesostenitori sostenitoridella dellaPolstrada PolstradaASAPS ASAPS Analisi sul fenomeno della violenza nei confronti di operatori di polizia 25.800 casi di violenza nel 2004 le persone denunciate per violenza o resistenza a pubblico ufficiale Caratteristiche 868 casi di violenza nel 2007 Alcol principale fattore che innesca violenza (56% casi alcol-correlati) 359 Polizia di Stato Il nord sembra pi violento 377 Carabinieri 42% degli attacchi viene ad opera di stranieri 150 Polizia Locale 99 Altro (le divise che solitamente non effettuano controllo del territorio, pubblici ufficiali e incaricati di pubblica servizio, comprendendo anche ferrovieri i conducenti di BUS, guardie private e sanitari) Risultato Risultatodidiuna unadegenerazione degenerazionedei

deivalori valorieedidiun uncrescente crescenterancore rancore verso chi interviene in difesa dei pi deboli e della legalit verso chi interviene in difesa dei pi deboli e della legalit 11 11 Le aggressioni in RFI Aggressioni RFI 14 13 12 n eventi 10 10 8 6 4 3 2

2 0 2005 2006 2007 2008 anno 12 12 IlIlruolo ruolodel delpersonale personaleTRENITALIA TRENITALIA In occasione del Workshop tenutosi in data 21/22 Novembre si ribadiva il concetto che i Capitreno continuano ad esercitare le mansioni di controlleria a bordo treno in forza del D.P.R. 753/1980 per cui considerati Pubblico ufficiale o Incaricato di pubblico servizio 13 13 Le aggressioni in TRENITALIA N aggressioni 2005 - 2008 137 140 120 100 80 82 75

60 40 28 20 0 2005 2006 2007 39538 2008 14 14 Le aggressioni in TRENITALIA Analisi - 120 111 80 80 70 100 60 80 60 50 60 58

40 38 33 29 30 40 26 24 20 56 52 16 15 18 20 12 10 10 3 1 0 2005 2006 uom o

2007 donna 39538 2008 2005 1 0 0 1 0 2006 2007 0 0 39538 2008 Divisione pass eggeri N/I Divisione Pas s eggeri Regionale Divisione Cargo Altro 15 15 Le aggressioni in TRENITALIA Analisi Il personale femminile 14 14 13 12

25 25 23 12 12 11 20 10 8 8 15 11 6 4 4 3 5 2 0 2005 2006 Divisione pas s eggeri N/I 2007 39538

2008 Divis ione Pas s eggeri Regionale 10 10 4 2 1 1 2006 2007 0 2005 Biglietteria/As s istenza 39538 2008 Treno 16 16 Le aggressioni in TRENITALIA Analisi - 6 6 5 5

4 4 4 3 33 2 1 1 3 3 2 1 0 5 4 3 3 2 6 1 1 Emilia Lazio

0 Toscana 2005 1 1 0 Lombardia 2 2 2 2006 Veneto 2007 Liguria 1 1 1 0 Piemonte 1 1 0 Puglia

0 1 0 Campania 31-mar-08 17 17 Le iniziative 18 18 Tutela legale personale vittima aggressioni Prima Prima Tutela Tutelaindiretta: indiretta: Avvocato scelto dal Avvocato scelto dal dipendente dipendenteoffeso offeso Pagamento solo a fine Pagamento solo a fine procedimento procedimentose seveniva veniva accettato il ricorso accettato il ricorso dallazienda

dallazienda Massimali non conformi Massimali non conformi aiaiprezzi prezzididimercato mercato Dopo Dopo Tutela Tuteladiretta: diretta: Accettazione immediata Accettazione immediata da parte da partedel delComitato Comitatose se conforme ai requisiti conforme ai requisiti descritti descrittidalla dallaprocedura procedura Avvocato fornito e Avvocato fornito e pagato pagatodallazienda dallazienda No massimali No massimali Tutela

Tutelaindiretta: indiretta: Massimale portato a Massimale portato a Euro Euro5.500 5.500 19 19 Tutela legale personale vittima aggressioni La procedura offre tutela legale al personale di bordo e di terra: rimasto vittima di aggressione da parte di soggetti terzi rispetto al Gruppo FS in occasione dello svolgimento della propria prestazione lavorativa, ovvero intervenendo a salvaguardia di beni appartenenti ad FS S.p.A. e alle Societ operative del Gruppo o di personale da queste dipendente. 20 20 La Tutela legale diretta: la procedura Attivazione procedura il dipendente aggredito ne d informazione scritta al Responsabile del proprio impianto/ufficio di appartenenza e al Responsabile di struttura organizzativa superiore, il quale inoltra lapposita richiesta di assistenza giudiziale diretta al Comitato Tutela Aggressioni entro i successivi 2 giorni lavorativi da detto ricevimento. Il Comitato la richiesta verr anticipata tramite posta elettronica allindirizzo [email protected] con allegata la richiesta scritta inviata dal dipendente, alla segreteria del Comitato; la richiesta andr rinnovata secondo le stesse modalit di trasmissione, per ogni eventuale grado di giudizio successivo al primo.

Valutazione del Comitato Tutela Aggressioni il Comitato esamina le richieste pervenute, sentito il parere della struttura legale e tenendo conto dei parametri descritti nella C.O. 21 21 Corso di Sicurezza personale PA Ad aprile 2007 si tenuto un corso di Sicurezza Personale per il personale femminile di Protezione aziendale con lobiettivo di riconoscere le situazioni potenzialmente esplosive e gestirle, come proteggersi dallaggressore, tecniche di dissuasione verbale e non, tecniche di deescalation. Inoltre si sono approfonditi i seguenti argomenti: aspetti e circostanze caratteristici della violenza a sfondo sessuale conseguenze psicologiche di unaggressione a sfondo sessuale. 22 22 Progetto TUTLTI A tutela del personale front line stato infatti avviato nel mese di novembre 2007 il progetto formativo Tutlati diretto a fornire al Personale di Bordo della Divisione Passegeri Regionale gli strumenti per individuare e gestire le situazioni potenzialmente aggressive e a rafforzare adeguatamente la rete organizzativa di sostegno del personale dipendente nelle situazioni critiche Il progetto migliora gli strumenti operativi a supporto del personale per individuare e gestire il potenziale aggressore, dallaltro, la pi puntuale applicazione delle norme in vigore e delle tutele legali ed assicurative previste. Tra gli strumenti operativi, sono state predisposte specifiche condotte procedurali per il Personale di Bordo, che introducono un nuovo approccio al treno orientato a contenere le situazioni di criticit prima che possano verificarsi. 23 23 Progetto TUTLTI : i risultati

1^ Fase Workshop 2^ Fase Workshop (trasmissione conoscenze ai tutor) 3^ Fase Erogazione a tutto il PdB Partecipanti 29 Testimonianze dirette dei CST donne Partecipanti 110 Partecipanti 1420 24 24 Progetto TUTLTI: prossimi obiettivi Estendere il corso anche a tutto il Personale front line Trenitalia Estendere il corso anche a tutto il Personale front line Trenitalia (Bordo, (Bordo,Assistenza AssistenzaeeVendita) Vendita) Inserire un intervento specifico sul punto di vista del Comitato pari Inserire un intervento specifico sul punto di vista del Comitato pari opportunit opportunit 25 25

Recently Viewed Presentations

  • Judendomen - WordPress.com

    Judendomen - WordPress.com

    Grundare av judendomen. Abraham, som levde för 4000 år sedan, fick ett land av Gud - Kanaan.Dit flyttade Abraham och hans släkt. Landet kallas idag . Israel.
  • DMSM 105 Urinary Tract Part 1 - Echo ED: Diagnostic Medical ...

    DMSM 105 Urinary Tract Part 1 - Echo ED: Diagnostic Medical ...

    Periportal fibrosis. Portal hypertension. Autosomal recessive polycystic kidney disease may be detected in utero with oligohydramnios. IPCKD. Multicystic Dysplastic Kidney. ... DMSM 105 Urinary Tract Part 1 Last modified by: Cynthia Baron-Holdorf
  • Summer 2008 Study Abroad China/Southeast Asia

    Summer 2008 Study Abroad China/Southeast Asia

    ICELAND--Tourism and Geography Reykjavik Circular tour of the Island Dr. Howard Adler [email protected] PORTUGAL-- Culture and Cuisine Lisbon, and surrounding area, Chef Ambarish Lulay [email protected] CALLOUT: Title: Summer 2008 Study Abroad China/Southeast Asia
  • Myotomes & Dermatomes

    Myotomes & Dermatomes

    Sensory Dermatomes and Myotomes Dermatome- sensory region of skin innervated by a nerve root Myotome- muscles innervated by a single nerve root Common Dermatomal Levels C5- Shoulder C6- Lateral Arm and Digits 1&2 C7- Middle Digit C8- Digits 4 &...
  • Crafting & Executing Strategy 19e

    Crafting & Executing Strategy 19e

    Understand when and how business diversification can enhance shareholder value. Gain an understanding of how related diversification strategies can produce cross-business strategic fit capable of delivering competitive advantage.
  • Take Five: Basic Principles for Cultivating Catechists ENGAGE

    Take Five: Basic Principles for Cultivating Catechists ENGAGE

    Faith is passed on … from one person to another, just as one candle is lighted from another. … It is through an unbroken chain of witnesses that we come to see the face of Jesus." ... to stop rushing...
  • Activity Based Costing: A Tool to Aid Decision Making

    Activity Based Costing: A Tool to Aid Decision Making

    Activity Based Costing: A Tool to Aid Decision Making Activity Based Costing (ABC) How Costs are Treated Under Activity-Based Costing Cost of Idle Capacity Traditional Cost Accounting The predetermined overhead rate is based on budgeted activity.
  • Physics 214 Exam 1 HKN Review Session

    Physics 214 Exam 1 HKN Review Session

    When adding phasors, we must account for their relative phase to each other. Since all frequencies are the same, adding phasors is just like adding vectors (because it is) It is the projection of these vectors onto the horizontal axis...