L'Uomo nelle grandi Religioni - Renato Pilutti

L'Uomo nelle grandi Religioni - Renato Pilutti

La Coscienza morale un lusso? I Festival nazionale della coscienza - Berceto di Parma - 8 luglio 2017 [A cura del Prof. Renato Pilutti ] Laccezione morale della coscienza Tratteremo dellaccezione morale della coscienza, non di quella neuro-psicologica, che potremmo chiamare coscienza-consapevolezza di esistere, o coscienza riflessa. Il tema della coscienza presente nella discussione filosofica da millenni.

Nella storia umana piena di guerre sanguinose, di imbrogli e truffe, piena di superficialit, di ignoranza colpevole, di manipolazioni intellettuali e ottusa noia, non ultimo fomite di delitti e malefatte, anche se spesso sottovalutato, sembra veramente sia stato sempre e sia in qualche modo ancora un lusso avere una coscienza e ascoltarla. Una breve storia Abbiamo detto che il dibattito su ci che sia la coscienza morale presente nella storia del pensiero occidentale da almeno due millenni e mezzo (in quello orientale da pi

tempo ancora), ma ha assunto una connotazione forte e distinta soprattutto con il pensiero di Platone e di Aristotele (cf. Etica a Nicomaco, etc.), ma anche delle scuole scettiche, stoiche e ciniche. Il pensiero cristiano Il pensiero cristiano, a partire dal riconoscimento della persona umana come valore in qualche modo assoluto (Vangeli canonici e Lettera di Paolo ai Galati 3, 28 come fonti principali) ha sviluppato il tema nelle sue varie declinazioni patristiche

(Giovanni Cassiano, Giovanni Climaco, Agostino e Gregorio Magno tra diversi altri) e filosofiche (in primis con Tommaso dAquino), fino alla modernit (Kant, Marx, Nietzsche, etc.) e alla contemporaneit (Heidegger, Jaspers, Elisabeth Anscombe, Cornelio Fabro, La dottrina classica cristiana Secondo la dottrina classica la coscienza dovrebbe essere Lex aeterna in rationali creatura, cio la capacit di sentire dentro che unazione buona o mala, che un detto onesto o falso, che un apprezzamento giusto o ingiusto, e cos

andando. La coscienza come voce interiore che, se non zittita dalla crudelt e dal cinismo, indirizza e giudica le azioni umane libere, per quanto possibile. Non possiamo avallare lidea di essere solo biologicamente pro-gettati in questo mondo Heidegger pi Comte non funziona. Sul versante laico: la coscienza e la libert La coscienza va relata al tema della libert, che a sua volta si declina in vari modi: da quello liberale classico del fare ci che consentito rispettando la libert altrui (Stuart Mill, etc.), a quello edonistaemotivista del fare ci che si vuole, a quello

etico-personalista del volere ci che si fa, con una sottolineatura forte del momento razionale e logico argomentativo della scelta morale. La libert come dimensione dove si esercita la coscienza morale secondo inclinazioni e decisioni della persona. I Codici antichi Citiamo innanzitutto il Codice del re Caldeo Hammurapi del XIX secolo a. C., il Decalogo biblico (Esodo e Deuteronomio) e il Codice Levitico (VII/X sec): gi in questi testi legislativi si riflettono unetica umana rispettosa di certi limiti. La

coscienza aveva cominciato a funzionare a livello giuridico-normativo e socio-politico. Anche il Decalogo contenuto in Esodo e in Deuteronomio originato dal plesso storico culturale mesopotamico, tant che molti precetti quasi corrispondono, come la regolamentazione della vendetta. La coscienza nella storia E chiaro che la nozione di coscienza va contestualizzata e storicizzata, perch il valore da attribuire alle cose, agli atti e alla vita umana cambiato nel tempo, e in modo diacronico

rispetto ai vari luoghi abitati del pianeta. In ogni caso una carrellata non sistematica su fatti orribili accaduti nel tempo utile. Sembra una storia di orrori, estrapolata dalla storia tout court. come ci che accade oggi con la cronaca nera, che fa pi notizia di quella positiva. I mezzi di comunicazione, infatti, ne fanno incetta per vendere copie o spazi. Fatti che invocano la coscienza Torno molto indietro solo con due esempi: la strage di Tessalonica voluta dallimperatore Teodosio nel 390, convocatore cristianissimo del Primo

Concilio di Costantinopoli e la strage di ebrei e musulmani perpetrata da Goffredo di Buglione e Raimondo di Tolosa il 15 luglio del 1099 a Gerusalemme. Si possono poi ricordare, tra le altre, le stragi degli Albigesi nel 1209 a Beziers (Uccideteli tutti, Dio riconoscer i suoi), la frase di un capo crociato, lAmaury, a un soldato dubbioso), la notte di San Bartolomeo tra il 23 e il 24 agosto 1572 in cui vennero sterminati migliaia di Ugonotti (protestanti); i roghi, la Shoah e tanto altro i roghi di Bruno e Serveto; il genocidio degli Armeni perpetrato dai Turchi nel

1915; la morte per fame di milioni di contadini e i fucilati per paranoia del capo, sotto Stalin; la Shoah voluta da Hitler, Himmler e Heydrich; il bombardamento tedesco di Coventry; quello alleato di Dresda e del quartiere di San Lorenzo a Roma, fino ai due supremi atti di terrorismo di ogni tempo, il volo dellEnola Gay autorizzato dal presidente Truman su Hiroshima e poi dellaltro B29 Ai nostri tempi Dov la coscienza di Gheddafi che ordina

Lokerbie e quella di Sarkozy che vuole Gheddafi morto e scatena linferno; dov la coscienza di Saddam Hussein che gasa i Curdi e quella di Bush il demente e Blair lidiota che scatena un altro inferno. E quella di Bin Laden? E quella di Al Bagdadi? Dove nascosta, ma c? Senzaltro s ma ottenebrata, occultata, silente. La coscienza morale una dimensione antropologica da esplorare di nuovo, con rigorosa acribia. Parolisi, Chikatylo, islamisti Dov la coscienza di Parolisi che ammazza a coltellate la moglie

per? non si sa e quella dellometto bergamasco che uccide una bimba per eiacularle sopra; dov la coscienza di Stasi che ammazza la fidanzata (se veramente colpevole, per!), e quella di Donato Bilancia che uccide diciassette donne; dov la coscienza di Leonarda Cianciulli che saponifica il prossimo; dov la coscienza di Chikatylo, e quella di Ted Bundy, o quella di Jeffrey Dahmer? E quella dei soldati di Allah che ammazzano a Londra, Madrid, Parigi, Bruxelles e Nizza. Soldati di chi? Quanta ignoranza, fanatismo, arretratezza si tratta forse della diacronia nellominizzazione. Recuperiamo, via!, non solo il dato sociologico, ma anche un poco Lombroso o Adrian Raine (cf. Anatomia della violenza. Le radici biologiche del crimine, Mondadori Universit, Milano 2015).

Nizza 2016 Abbiamo sentito dire che lassassino islamista di Nizza era depresso perch la moglie lo stava mollando, ma di, il depresso si suicida, non ammazza, beati giornalisti e buonisti del c.zo! Paranoico, forse (cf. Manuale Medico Diagnostico IV). Come facciamo a chiamare danni collaterali i bambini, donne, vecchi uccisi dai bombardieri americani, francesi o russi, solo perch erano nei dintorni di un capo jihadista? E quella di Erdogan, democratico

dittatore? Tot Riina Dov la coscienza di Tot Riina e dovera quella del giudice che condannava Enzo Tortora? Dove sono le coscienze dei malfattori in giacca e cravatta delle grandi banche societ finanziarie semianonime di tutto il mondo? E lelenco potrebbe continuare sine die, anche se il buon Steven Pinker ci spiega che la violenza in declino (cf. Il declino della violenza, Feltrinelli, Milano 2012). Speriamo,

ma il declino sar lento e molto lungo. Letica Il concetto di etica in genere molto confuso come accezione comune, poich si intende come sinonimo di giudizio morale sullagire libero delluomo circa le azioni buone o male. In realt sarebbe utile ricordare che la nozione, in s, generica e va declinata secondo ci che si intenda veramente per sapere morale. E dunque necessario in qualche modo concordare su una sorta di declinazione di

quelle che potrebbero essere considerate le varie scuola di etica che si sono nel tempo Le scuole etiche Emotivismo Prescrittivismo Deontologismo Utilitarismo Edonismo Culturalismo Finalismo

La coscienza e letica Quale coscienza dunque? Quale etica? Etica della vita umana etica sociale Politica e diritto

Recently Viewed Presentations

  • Families of elements - experiment 7

    Families of elements - experiment 7

    The elements in vertical columns are called groups, or families. In this experiment, we will study three families of elements . Alkali metals. b) alkaline earth metals. c) halides. Identification will be based on reactions in the above families
  • Positive Discipline - Education & Training

    Positive Discipline - Education & Training

    The key to positive discipline is not punishment, she tells us, but mutual respect. Nelsen coaches parents and teachers to be both firm and kind, so that any child-from a three-year-old toddler to a rebellious teenager-can learn creative cooperation and...
  • Introduction to Relational Databases - Sciences

    Introduction to Relational Databases - Sciences

    Removing Brian Williams removes, benefits dept, or just Brian's name have empty cells. Incomplete row BAD… And what if forget that "empty" row and add a new complete row when get a contact. Adding new dept, before have contact person,...
  • FREE Sample Awesome PowerPoint Background Template

    FREE Sample Awesome PowerPoint Background Template

    Titus 2:1-5 "But as for you speak the things which are fitting for sound doctrine… that the word of God may not be dishonored." ...
  • Passenger Rail Service - University of Kentucky College of ...

    Passenger Rail Service - University of Kentucky College of ...

    Acela Express. Operates in the Northeast Corridor between Washington and Boston (since 2000) Top speed of 150 mph on a portion of its route. Last year Acela Express carried over 3 million passengers. High speed rail today in the U.S....
  • Agile Acquisition Creating an Effective Agile Acquisition Ecosystem

    Agile Acquisition Creating an Effective Agile Acquisition Ecosystem

    Matthew R. Kennedy is a Senior IT Program Manager and Contracting Officer Representative (COR) at the Office of the Comptroller of the Currency (OCC). Formerly, Matt was a Program Manager at the Army's Program Executive Office - Enterprise Information Systems...
  • The Roman Mysteries - inetTeacher.com

    The Roman Mysteries - inetTeacher.com

    The Roman Mysteries combine Caroline's love of art history, ancient languages and travel. Her other passions include cinema, jazz and London. Caroline has a son Simon, from a previous marriage, and she now lives by the river in London with...
  • Instructions for the Analogy Essay

    Instructions for the Analogy Essay

    Some analogies are worth a million dollars! John Searle, a modern philosopher, was asked, "Will a computer ever think like a human being?" His answer, the Chinese Room Analogy, is worth over a $1,000,000!